Salta il contenuto
Maalox Bianco o Giallo?

Maalox Bianco o Giallo?

"Maalox Bianco o Giallo? Ecco un altro prodotto largamente venduto nelle Farmacie e Parafarmacie ma che richiede qualche specifica in più per chiarire i dubbi dei nostri pazienti. In questo caso si tratta di farmaci senza obbligo di ricetta disponibili nelle Farmacie e Parafarmacie anche in assenza di prescrizione del medico.

Maalox Bianco o Giallo?

Ecco un altro prodotto largamente venduto nelle Farmacie e Parafarmacie ma che richiede qualche specifica in più per chiarire i dubbi dei nostri pazienti. In questo caso si tratta di farmaci senza obbligo di ricetta disponibili nelle Farmacie e Parafarmacie anche in assenza di prescrizione del medico.

 

Che differenza c’è tra Maalox bianco e Maalox Giallo?

Il Maalox (Bianco) può essere utilizzato in caso di episodi occasionali di bruciore di stomaco ed eccessiva acidità. Come agisce? Maalox è a base di Idrossido di Magnesio ed Idrossido di Alluminio, principi attivi che reagiscono con l’acido cloridrico dello stomaco neutralizzando l’acidità gastrica che causa il bruciore di stomaco. Dunque i due principi, in quanto antiacidi, agiscono diminuendo la quantità di acido nello stomaco. Il Maalox Plus (Giallo) non solo contrasta il bruciore e il dolore di stomaco neutralizzando l’iperacidità, ma riduce anche il gonfiore e combatte la cattiva digestione. È usato per:
  • trattare bruciore e dolore di stomaco anche in caso di infiammazione dell’esofago (esofagite)
  • per ridurre l’acidità di stomaco e l’eccesso di gas intestinali associati ai disturbi della digestione e per trattare le lesioni della mucosa interna dello stomaco, del duodeno e dell’esofago (principalmente insieme ad altre terapie).

Come agisce? Maalox Plus è un antiacido associato ad un antimeteorico. La sua azione si basa sul potere antiacido di Idrossido di Magnesio ed Idrossido di Alluminio che riducono il senso di bruciore neutralizzando l’iperacidità.

La presenza del dimeticone, invece, ha un’azione contro il gonfiore intestinale causa di meteorismo e flatulenza. Dunque la principale differenza è nella presenza del Dimeticone, un farmaco indicato per trattare i sintomi del meteorismo, specie se associato ad antiacidi. Il dimeticone è utilizzato sia per la cura del meteorismo gastroenterico, che per l'aerofagia.

Quali formulazioni sono disponibili in commercio?

Maalox (Bianco):

  • 40 compresse masticabili con zucchero
  • 30 compresse masticabili senza zucchero
Adulti e adolescenti sopra i 18 anni d’età: 1-2 compresse 4 volte al dì, ben masticate o succhiate, 20-60 minuti dopo i pasti e prima di coricarsi.
  • Sospensione Orale 20 bustine
Adulti e adolescenti sopra i 18 anni d’età: 2-4 cucchiaini o 1-2 bustine 4 volte al giorno, 20-60 minuti dopo i pasti e prima di coricarsi.
  • Sospensione Orale flacone 200 ml
Adulti e adolescenti sopra i 18 anni d’età: 2-4 cucchiaini o 1-2 bustine 4 volte al giorno, 20-60 minuti dopo i pasti e prima di coricarsi.

Maalox Plus (Giallo):

  • 30 compresse masticabili
Adulti e adolescenti sopra i 18 anni d’età: 2-4 compresse 4 volte al giorno ben masticate o succhiate, 20-60 minuti dopo i pasti e prima di coricarsi.
  • Sospensione Orale flacone 200 ml

Adulti e adolescenti sopra i 18 anni d’età: 2-4 cucchiaini 4 volte al giorno, 20-60 minuti dopo i pasti e prima di coricarsi. In caso di dubbi, in politerapia farmacologica o in particolari patologie, è sempre consigliato il consulto del medico.

 

Hai bisogno di alcuni chiarimenti? Raccontaci la tua esperienza nei commenti o scrivendo a info@chiediloalfarmacista.it 

Vuoi ricevere gli articoli del nostro blog in anteprima direttamente sulla tua casella di posta elettronica? Clicca qui   

"L'utilizzo smodato e inconsapevole dei motori di ricerca nel vano tentativo di automedicarsi può avere effetti indesiderati, anche gravi. Ascolta attentamente il tuo medico e il tuo farmacista, non è nocivo!"

Articolo precedente Cos'è l'Amoxicillina? Augmentin, Zimox, Clavulin...Come assumerli e quali sono le differenze tra le diverse formulazioni
Articolo successivo Oki e Okitask: quali sono le differenze?

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori

Sezione Domande e Commenti

    1 out of ...

    Altri articoli dal nostro Blog

    • Prurito anale: cause e trattamenti

      Prurito anale: cause e trattamenti

      Che cos'è il prurito anale?  Il prurito anale è una condizione caratterizzata dalla presenza di una sensazione di pizzicore circoscritta all’ano o all’area a questo immediatamente circostante.   Il prurito è caratterizzato dal bisogno, più o meno impellente, di grattarsi.   Diverse...

      Leggi adesso
    • DCA: Disturbi del Comportamento Alimentare

      DCA: Disturbi del Comportamento Alimentare

      I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono un insieme di patologie caratterizzate da alterazioni nelle abitudini alimentari con particolare preoccupazione per il proprio peso corporeo e per le proprie forme.   Generalmente sono disturbi che insorgono in adolescenza con alcuni tratti...

      Leggi adesso
    • Le Regole d'Oro della Fotoprotezione

      Le Regole d'Oro della Fotoprotezione

      Abbiamo già sottolineato l’importanza di una buona protezione solare e dell’esporsi al sole con prudenza, per evitare il rischio di creare danni a carico della pelle. In particolare la pelle del viso riceverebbe il 25% dell’irradiazione totale annua rispetto al...

      Leggi adesso