Salta il contenuto
Aspirina e Nurofen

Aspirina e Nurofen

Aspirina ed Nurofen sono entrambi farmaci ad azione antinfiammatoria, analgesica ed antipiretica, servono principalmente in caso di febbre e dolore di, ma tuttavia presentano caratteristiche e proprietà diverse.

ASPIRINA:

Aspirina contiene come principio attivo l’acido acetilsalicilico,è un antinfiammatorio non steroideo (FANS) che appartiene al gruppo dei salicilati, un analgesico (riduce il dolore) e antipiretico (riduce la febbre).

NUROFEN:

Il Nurofen 400mg contiene come principio attivo l’Ibuprofene, è sempre un FANS, agisce contro il dolore e la febbre inibendo le ciclossigenasi (COX-1 e COX-2) nei tessuti periferici e nel Sistema Nervoso Centrale (SNC).

 L’ibuprofene appartiene al gruppo degli acidi propionici. Questo gruppo, dopo quello dei salicilati (a cui appartiene l’Aspirina), è quello più importante tra gli antinfiammatori non steroidei.

 

I DUE GRUPPI hanno simile potere analgesico, tuttavia gli acidi propionici sono in genere meglio tollerati dei salicilici a livello gastrointestinale.

Rispetto all’ Aspirina, infatti, il Nurofen è lievemente meno gastrolesivo, cioè crea meno danni allo stomaco.

 

Quando vengono utilizzati?

Il Nurofen viene utilizzato per alleviare il mal di testa, le nevralgie, i crampi mestruali, i dolori muscoloscheletrici (ad esempio il torcicollo), quelli traumatici (associati, ad esempio, a contusioni, distorsioni, strappi muscolari), quelli post-partum e quelli post-operatori. 

L’Aspirina può essere assunta per ridurre il dolore soprattutto quando è legato ad un’infiammazione. Aspirina Dolore e Infiammazione viene utilizzata per il trattamento sintomatico della febbre e/o del dolore da lieve a moderato, come mal di testa, sindrome influenzale, mal di denti, dolori muscolari.
Aspirina Dolore e Infiammazione è specificamente riservata agli adulti e ai ragazzi di età non inferiore a 16 anni.

Come vengono somministrati?

Nurofen 400 mg compresse rivestite:

Adolescenti sopra i 12 anni e adulti: 1 compressa, 2-3 volte al giorno.
L’intervallo tra le dosi non deve essere inferiore alle 4 ore.
Non superi la dose di 1200 mg (3 compresse) nelle 24 ore.


Aspirina dolore e infiammazione compresse rivestite:

Adulti e ai ragazzi di età non inferiore a 16 anni:1-2 compresse, ripetendo la dose se necessario, dopo che saranno trascorse almeno 4 ore.

Per un dosaggio giornaliero massimo di 6 compresse.

 

Facciamo un Confronto Diretto tra Aspirina vs Ibuprofene

Entrambi i farmaci sono efficaci nel ridurre l’infiammazione e il dolore, ma presentano differenze significative. L’Aspirina ha un effetto anticoagulante, che può essere utile per prevenire attacchi cardiaci e ictus, ma può aumentare il rischio di sanguinamento.

Il Nurofen, d’altra parte, ha un effetto antinfiammatorio più potente e meno effetti collaterali a livello gastrico, ma può aumentare il rischio di problemi cardiaci e renali con l’uso prolungato.

La scelta tra Aspirina e Ibuprofene dipende da vari fattori, tra cui la causa dell’infiammazione, la presenza di altre condizioni mediche e le preferenze personali.

 E tu quale utilizzi maggiormente?!

 

Hai bisogno di alcuni chiarimenti? Raccontaci la tua esperienza nei commenti o scrivendo a info@chiediloalfarmacista.it 

Vuoi ricevere gli articoli del nostro blog in anteprima direttamente sulla tua casella di posta elettronica? Clicca qui   

"L'utilizzo smodato e inconsapevole dei motori di ricerca nel vano tentativo di automedicarsi può avere effetti indesiderati, anche gravi. Ascolta attentamente il tuo medico e il tuo farmacista, non è nocivo!"

Articolo precedente Aspirina C e Vivin C differenze e similitudini
Articolo successivo Laila o Zzzquil: quale assumere per dormire meglio?

Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di pubblicazione

* Campi obbligatori

Sezione Domande e Commenti

    1 out of ...

    Altri articoli dal nostro Blog

    • Prurito anale: cause e trattamenti

      Prurito anale: cause e trattamenti

      Che cos'è il prurito anale?  Il prurito anale è una condizione caratterizzata dalla presenza di una sensazione di pizzicore circoscritta all’ano o all’area a questo immediatamente circostante.   Il prurito è caratterizzato dal bisogno, più o meno impellente, di grattarsi.   Diverse...

      Leggi adesso
    • DCA: Disturbi del Comportamento Alimentare

      DCA: Disturbi del Comportamento Alimentare

      I disturbi del comportamento alimentare (DCA) sono un insieme di patologie caratterizzate da alterazioni nelle abitudini alimentari con particolare preoccupazione per il proprio peso corporeo e per le proprie forme.   Generalmente sono disturbi che insorgono in adolescenza con alcuni tratti...

      Leggi adesso
    • Le Regole d'Oro della Fotoprotezione

      Le Regole d'Oro della Fotoprotezione

      Abbiamo già sottolineato l’importanza di una buona protezione solare e dell’esporsi al sole con prudenza, per evitare il rischio di creare danni a carico della pelle. In particolare la pelle del viso riceverebbe il 25% dell’irradiazione totale annua rispetto al...

      Leggi adesso